News

LOGISTICA - OTTOBRE 2011 - ANNO XLII  
Il nuovo impianto Voice-based, operativo da gennaio e con specifico focus sull’attività di picking, installato presso il magazzino di Bisi Logistica, sta fornendo dati statistici positivi, con più produttività ed efficienza, diminuzione dei tempi di prelievo, riduzione degli errori a livello “quasi zero”. 

 

 Download articolo in formato .pdf (2 Mb)

 

4819

Bisi Logistica, azienda attiva da più di 40 anni, con 166 addetti e un fatturato di 20 milioni di euro, punta soprattutto sulla partnership con il cliente.

L’elenco dei servizi offerti è particolarmente articolato: alla gestione delle merci in entrata e uscita, allo stoccaggio di prodotti di varie tipologie compresi prodotti “pericolosi” (con autorizzazione secondo Direttiva Seveso 3 art.6 e art.8), all’approntamento ordini di consegna per singola spedizione e alla distribuzione su tutto il territorio nazionale (giusto per citare alcuni dei molteplici servizi), si aggiugono altre attività specifiche quali imballaggio, riconfezionamento ed etichettatura, gestione campagne promozionali, gestione materiale di campionatura.
Altro elemento di particolare spicco, il focus sulla sicurezza per i clienti,declinata su due fronti: quello più classico e relativo a tutte le garanzie di protezione per la merce, e quello più specifico riguardante le merci pericolose. Quindi, videosorveglianza e impianti antifurto sull’intera area, piazzale sorvegliato di 6.500 m2, impianto di rilevazione fumi, servizi ispettivi interni con personale specializzato, vasca di riserva e accumulo d’acqua per i vigili del fuoco con capacità di 150.000 litri collegata a una stazione di pompaggio con elettropompaa e motopompa diesel di riserva; ma anche locali compartimentati per prodotti pericolosi, con paratie di contenimento per liquidi reflui e sistema di spegnimento automatico a schiuma ad alta pressione secondo le norme NEFA. 

 

4820La gestione del magazzino

Il magazzino di Milano ha una capacità di 10.000 posti pallett, è certificato REI 120/180 per l’intera struttura, e la pavimentazione interna è ad altissima portata per resistere alle sollecitazioni dei mezzi di movimentazione e garantire la staticità delle scaffalature.

Questi elementi, insieme a quanto elencato sul fronte della sicurezza, sottolineano investimenti di spessore, e diversamente non potrebbe essere stante la mission evidenziata da Berardo Bisiamministratore dell’azienda: dare un supporto concreto alle imprese che intendono concentrarsi sul proprio core business e che per farlo devono poter affidare la gestione dei propri prodotti a un partner strutturato e specializzato.

Come avviene questa gestione?
Le nuove tecnologie, già presenti in Bisi Logistica, si sono ampliate: al wireless con terminali MC9090 Motorola si è affiancata la tecnologia Voice, il tutto sulla base offerta dal software StockSystem Evolution di Replica Sistemi.



Il nuovo impianto Voice-based, operativo da gennaio e con specifico focus sull’attività di picking, sta fornendo dati statistici positivi, con più produttività ed efficienza, diminuzione dei tempi di prelievo, riduzione degli errori a livello “quasi zero”. 




Operatività Voice in pratica 

 

Gli operatori utilizzano cuffia con microfono, collegata a un teminale indossato alla cintura (si tratta della soluzione Vocollect, con terminale TX2 Talkman).
Gli ordini di prelievo arrivano via wireless per sintesi vocale dal sistema gestionale e sono sentiti in cuffia dall’operatore.

I messaggi sono molto sintetici: corridoio e scaffale cui recarsi, numero di colli da prelevare, con l’operatore che conferma vocalmente la locazione raggiunta; eseguito il prelievo nelle quantità indicate, fornisce l’ok al sistema proseguendo per il picking successivo.

Se il sistema indica di prelevare due colli, l’operatore ne potrebbe anche prelevare tre e poi confermare vocalmente il prelievo di due. Questo si potrebbe verificare ad esempio a seguito di un momento di distrazione dell’addetto, magari richiamato da un collega su una qualche questione.

Se vi è un dubbio, l’operatore stesso può chiedere una verifica al sistema che vocalmente lo informa del quantitativo che dovrebbe essere in giacenza dopo il prelievo, da cui un controllo immediato e l’eliminazione dell’errore.

Se questo non avviene, vi è comunque una verifica incrociata a fine giornata sulle operazioni eseguite e la difformità verrebbe comunque alla luce. In pratica vi è una possibilità di colloquio molto articolato e di dettaglio tra addetto al picking e sistema, non una semplice esecuzione di ordini.

Da considerare che il sistema è “Voice Dependent”, con garanzia di elevato livello di accuratezza nel dialogo; occorre però un training del sistema da parte di ogni operatore, che deve ripetere, guidato dal sistema stesso, una serie di numeri, parole e comandi, da cui il riconoscimento delle specifiche caratteristiche della sua voce; viene poi creato un profilo dedicato, o Voice Template, che viene memorizzato e richiamato ogni volta che un operatore viene riconosciuto dal sistema.

L’operazione è effettuata una sola volta per sempre e richiede non più di mezz’ora. Da sottolineare, come plus addizionale, che il parlato può svilupparsi in qualsiasi lingua, per cui non vi sono limiti linguistici, con la possibilità di impiegare quindi anche lavoratori stranieri (non è il caso di Bisi Logistica), con la garanzia di completa assenza di tutti quei problemi che si potrebbero avere con informazioni scritte o a terminale.


Conclusioni 
L’esperienza diretta nel magazzino di Bisi Logistica conferma appieno la realtà pratica dei plus usualmente associati a una soluzione vocale; per esempio, il fatto che l’operatore può lavorare a “mani libere” è un valore aggiunto che velocizza le operazioni non essendoci pause più o meno lunghe tra un prelievo e il successivo per necesità di digitazioni a terminale.

All’inizio l’uso del sistema vocale è stato fonte di un certo stress, fondamentalmente per l’impegno a far propria una nuova modalità operativa, ma poi, in tempi sostanzialmente brevi, “il diverso è stato del tutto metabolizzato” e vi è stata una completa accettazione delle nuove procedure, senza dimenticare che quando si partecipa al raggiungimento di nuovi traguardi di efficienza non manca certo la soddisfazione personale per i lavoratori, con ricadute positive in un’ottica di miglioramento continuo.

StockSystem di Replica Sistemi è il software per la gestione della logistica di magazzino adottato da Bisi Logistica.

Come caratteristiche tecnologiche di base, questa applicazione software utilizza la tecnologia Microsoft.NET su piattaforma SQL Server 2008, con servizi di reporting e analisi, ed è integrabile, tramite interfacce certificate, con i principali sistemi ERP di mercato; consente inoltre l’utilizzo di tecnologie informatiche e di identificazione automatica quali RFID, Wireless, Voice, con scalabilità molto accentuata, da 3 a 600 teminali, il che significa una crescita del contesto di gestione in funzione di nuove esigenze di espansione che si presentano nel tempo.
 Un elemento di particolare rilevanza riguarda l’adattabilità a magazzini e strutture fisiche diversificate, a materiali e loro specifiche caratteristiche, e a differenti logiche di movimentazione che l’utente ritiene più adeguate alla propria attività; a questo si aggiunge la possibilità di applicazioni multilingua anche su sessioni diverse, e un approccio multisocietà, con gestione di merci di aziende diverse presenti in un unico magazzino, come del resto avviene nel caso di Bisi Logistica.

Più in generale, la proposta di Replica Sistemi affianca aStock System Evolution tutta una serie di moduli e soluzioni, tra cui RFID, ShowTrip, Sistema di Geolocalizzazione Satellitare, DFD Dogana, Controller, StockVoice. Per l’RFID sono previsti i due componenti Produzione RFID e Spedizione RFID: al primo, con cui si acquisiscono i dati dalla lettura dei tag (in HF), dei colli (in HF o UHF) che contengono i prodotti taggati, e dei bancali (in UHF), con salvataggio in database, si integra Spedizione RFID che gestisce le attività di picking e di predisposizione degli ordini.
ShowTrip è un TMS per la gestione dei processi amministrativi e logistici correlati al trasporto di beni e prodotti sul territorio, integrabile con il Sistema di Geolocalizzazione Satellitare, un fleet management basato su GPS e GPRS orientato alla logistica.
DFD Dogana consente di effettuare cambiamenti di status doganale successivamente all’introduzione nel deposito doganale con eventuale assolvimento dei dazi, mentre Controller è un software per la gestione e il controllo dei costi di trasporto di aziende che si avvalgono di operatori terzi per la spedizione delle merci.

Infine StockVoice, sistema di sintesi e riconoscimento vocale integrabile con StockSystem Evolution e con il gestionale ERP per l’organizzazione delle attività di picking, stoccaggio e refilling.
Le applicazioni vocali stanno avendo uno sviluppo particolarmente interessante e, stando a quanto afferma Replica Sistemi, nel 2010 su 40 nuovi progetti ben 30 sono stati centrati sulla tecnologia vocale, con tipologie di clienti assolutamente diversificate ma tutte con elemento comune il picking. Il motore di base è la tecnologia Vocollect ma le task sono state sviluppate specificamente da Replica.
Nell’ambito Voice l’azienda, che è Total Solution Provider Vocollect, aveva a suo tempo molto investito, e inizia ora a raccogliere i frutti della propria lungimiranza imprenditoriale.
L’hardware Voice è costituito da cuffia e microfono collegati a un trasmettitore radio alimentato a batteria, con cui si ha il trasferimento di dati/voce tra l’operatore e il software StockVoice.
La tecnologia radio utilizzata è la nota WiFi 802.11, per cui si ha la stessa copertura RF dei terminali palmari o veicolari, per cui è implementabile un sistema misto, con terminali wireless e vocali. I terminali Talkman di Vocollect presentano funzionalità garantite anche alle basse temperature (fino a -40°C) tipiche della catena del freddo, dove la possibilità di operare a mani libere non è più un plus ma un’esigenza imprescindibile.


Richiesta Informazioni

Per qualsiasi dubbio o informazioni sui nostri prodotti o servizi non esitare a contattarci. Siamo sempre a disposizione anche in tempo reale tramite la chat.

Contattaci

Contatta Replica Sistemi

Chiama +39 0376 346411


Chatta offline

Chatta con Replica Sistemi


Contatta Replica Sistemi

Compila il form per richiedere informazioni

Teleassistenza

Connessione diretta al tuo PC