Contatta Replica Sistemi

Chiama +39 0376 346411


Chatta offline

Chatta con Replica Sistemi


Contatta Replica Sistemi

Compila il form per richiedere informazioni

RFID


[TagRFID
®
]

 

 

StockSystemEvolution gestisce e controlla dispositivi per la lettura e la scrittura di Tag RFID.

TAGRFID

  

Tra le tecnologie di Auto-ID (identificazione automatica), che consentono di acquisire i dati identificativi di oggetti e persone in modo automatico, si sta diffondendo sempre più l’utilizzo dei Tags RFID (Radio Frequency Identification). 

 

La tecnologia RFID si basa sulla capacità di memorizzare e accedere a distanza a dati usando dispositivi elettronici (chiamati TAG o transponder) che sono in grado di rispondere comunicando le informazioni in essi contenute quando "interrogati".

 

La disponibilità di un impianto per la gestione della tecnologia RFID costituisce un’ulteriore possibilità per migliorare il controllo puntuale della supply chain, rendendo fruibili in tempo reale le informazioni contenute nei Tags RFID applicati a prodotti, contenitori, pallet o container. 

 

Per questo motivo, l’architettura di StockSystemEvolution, il WMS di Replica Sistemi, è stata arricchita con specifici moduli in grado di gestire e controllare un’ampia gamma di dispositivi per la lettura e la scrittura di Tags RFID.

 

Le due principali tecnologie nell’ambito dell’RFID applicata alla Supply Chain sono l’HF (High Frequency, 13.56 MHz) e l’UHF (Ultra High Frequency, 866/917 MHz). 

 

HF

 

I Tags RFID in tecnologia HF sono utilizzati generalmente per applicazioni di prossimità o comunque quando la distanza e la popolazione dei Tags non sono eccessive (al massimo 10-15 cm). Ha i vantaggi di essere meno costosa dell’UHF, di poter essere applicata ad un’etichetta e di non essere vincolata ai materiali su cui è applicato il Tag.

 

È indicata per tracciare singole unità o i colli.  

UHF

 

I Tags RFID in tecnologia UHF vengono generalmente usati quando le distanze operative sono elevate. La liberalizzazione delle frequenze UHF con 2W di potenza permette di raggiungere distanze in aria libera pari a più di 3 metri. Ha lo svantaggio, però, che alcuni materiali possono assorbire le onde, alterando così le condizioni di lettura e scrittura.

 

È consigliata per identificare le unità di movimentazione (ad esempio pallets, casse, etc.).

 

StockSystem®Evolution è dotato di due componenti principali per gestire la completa interazione con lettori e Tags RFID: 

 

 

[Modulo Produzione RFID]

Nel modulo Produzione RFID, tramite antenne adeguatamente posizionate, l’applicazione software riceve le informazioni rilevate dalla lettura dei Tags RFID dei singoli articoli (tracciati con la tecnologia HF), dei colli che li contengono (tracciati con HF o con UHF) e del bancale su cui i colli sono posizionati (tracciati con UHF) e può anche comandare la scrittura dei dati relativi, per esempio, al lotto di produzione o al numero ordine produzione.

 

I dati sono salvati nel database, in una tabella sempre consultabile ed elaborabile.

 

[Modulo Spedizione RFID]

Il modulo Produzione RFID si integra poi al modulo Spedizione RFID che gestisce le attività di picking e di predisposizione degli ordini.

 

Per il prelievo, gli stoccaggi e gli spostamenti dei bancali, i carrelli elevatori sono dotati di un’antenna RFID sulle forche in grado di leggere i dati contenuti nel Tag applicato sul bancale. L’antenna, a sua volta, è collegata in rete via TCP/IP con i terminali radio.

 

In fase di picking, il terminale radio invia il comando di prelievo lanciato da StockSystem®Evolution. Davanti all’antenna di rilevazione RFID passano i colli indicati nel numero prestabilito. In tal modo, il sistema identifica e traccia perfettamente quali siano i colli e gli items prelevati legati ad un determinato ordine di spedizione.

 

Nell’ambito dei progetti RFID è possibile configurare gli eventi da gestire e le regole di gestione, stabilendo anche i filtri sui dati legati agli eventi.

Il sistema è anche in grado di effettuare controlli e gestire eccezioni e allarmi.

 

Nella realizzazione di progetti basati sulla tecnologia RFID, Replica Sistemi collabora con alcuni tra i principali partners presenti nel settore, specializzati nella fornitura di dispositivi RFID estremamente performanti, allineati ai più elevati standard di mercato e con un vantaggioso rapporto prezzo-prestazioni. 

 

[Hardware RFID]

Replica Sistemi offre sistemi RFID attivi e passivi integrati alle proprie applicazioni software sviluppate per gestire e controllare facilmente un’ampia gamma di dispositivi per la lettura e la scrittura di Tags RFID (computer fissi e veicolari, i computer palmari, le stampanti, i Tags e le etichette).

 

StockSystem®Evolution, attraverso i suddetti dispositivi hardware, intercetta i segnali radio per localizzare e identificare la merce, i prodotti e/o i beni di trasporto provvisti di speciali targhette elettroniche. Queste targhette, note anche come smart labels o targhette intelligenti, consentono il track-and-trace automatico della merce/dei beni lungo tutta la supply chain

 

TAG RFID (o Transponders)

A seconda del campo di applicazione, i Tags RFID possono assumere forma, dimensione e consistenza diverse e, in base all’utilizzo richiesto, possono essere di tipo: 

  • attivo: munito di batteria interna, e quindi capace di trasmettere autonomamente il segnale, è utilizzato nelle situazioni che richiedono la possibilità di lettura/scrittura a distanze di diversi metri;
  • passivo: più economico, e quindi privo di batteria, contiene solo un microchip, un’antenna ed un condensatore i quali, sollecitati da un campo magnetico, consentono di trasmettere e ricevere dati a distanza ravvicinata.

 

MC3190Z terminale RFID

LETTORI

I lettori possono essere fissi, palmari o veicolari: 

  • Lettori Fissi: possono essere installati su portali in prossimità delle baie di carico e scarico, o su nastri 
  • trasportatori ad alta velocità, consentendo
    la lettura di Tags posizionati su pallet o su scatoloni. L’identificazione dei dati avviene filtrando i dati e controllando le periferiche per una gestione precisa ed efficace della supply chain.
  • Lettori Palmari: consentono all'utente di portare la tecnologia sul punto di lavoro, esattamente dove serve. Rappresentano una scelta economica e ideale per i casi in cui risulta più pratico portare il dispositivo di lettura/scrittura verso l'oggetto dotato di Tag, piuttosto che spostare gli oggetti in prossimità di un lettore fisso.
  • Lettori Veicolari: garantiscono la massima mobilità nella gestione della supply chain senza dover modificare la procedura standard. Invece di spostare il materiale per eseguire la lettura, è possibile leggerlo mentre viene trasportato alla baia di carico, nel magazzino o sul camion.

 

 
p4t stampante RFID
    STAMPANTI ETICHETTE RFID

Un Tag RFID, contenente il microchip e la relativa antenna, può essere inserito in un’etichetta adesiva.

La quantità di dati da memorizzare e la relativa ripartizione in memoria dipendono dal microchip utilizzato. Ogni microchip (e quindi ogni etichetta) contiene un UID (Unique Identifier) precedentemente programmato al momento della produzione del chip.

 

Replica Sistemi, attraverso l’ausilio di qualificati partners, dispone di un’ampia gamma di dispositivi in grado di stampare, codificare e verificare etichette RFID con agilità di frequenza, in tutta sicurezza e semplicità.

 

Le stampanti RFID si integrano facilmente con le applicazioni software di Replica Sistemi per la gestione delle attività di magazzino e logistica, contribuendo a garantire che tutti gli articoli vengano etichettati e tracciati via RFID, consentendo una raccolta dati veloce e precisa. 

 

 

Case History

 

 

 Download RFID

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie   Leggi tuttoOk