Contatta Replica Sistemi

Chiama +39 0376 346411


Chatta offline

Chatta con Replica Sistemi


Contatta Replica Sistemi

Compila il form per richiedere informazioni

News

Rassegna stampa - Una logistica in Festa

RASSEGNA STAMPA - IL GIORNALE DELLA LOGISTICA - KOSTER PUBLISHING - FEBBRAIO 2017

 

Dopo anni di crescita sul mercato, ottenuti puntando tutto sull’efficacia del servizio e sulla soddisfazione dei clienti, Festa Trasporti e Logistica ha deciso di concentrarsi sul controllo e sull’efficienza delle soluzioni proposte. Partendo da un WMS e dalla piattaforma SMA.I.L:) - SMART INTEGRATED LOGISTICS di Replica Sistemi.

 

Di Alice Borsani

 

 

L’uomo dietro l’azienda

Adriano Festa - Festa Trasporti e Logistica“La grande soddisfazione di una vita di lavoro”.

Così, Adriano Festa, self made man di Montichiari (BS), presidente e fondatore di Festa Trasporti e Logistica, descrive la sua azienda. Una realtà imprenditoriale che ha iniziato la sua corsa nel gennaio 1988 nel settore dell’autotrasporto di merci surgelate.

Dal 1990 al 2000, cercando nuove sinergie e opportunità di sviluppo, la società entra in un consorzio che, per alcuni anni, viene guidato dallo stesso Adriano Festa nel ruolo di presidente.

Gli stessi motivi che hanno favorito l’entrata nella struttura consortile della società, ne determinano la sortita.

 

“Volevo investire e far esplodere le potenzialità dell’azienda, senza vincoli” spiega Festa. La prima mossa è l’affiancamento del servizio di magazzinaggio a quello di trasporto con l’apertura a Montichiari, dove ancora oggi risiede la sede legale della società, di un deposito ampio 3.000 mq.

La manovra dà un impulso alla crescita della società che inizia ad espandersi e a sviluppare nuovi spazi logistici.

 

Una “casa” in evoluzione

Nel 2012 vede la luce il primo lotto del polo logistico in cui oggi sorge in quartier generale: 13.000 mq di magazzino, realizzato secondo i più alti standard qualitativi in ambito logistico (fra questi: scaffalature antisismiche, impianto antincendio sprinkler, ampio numero di baie di carico) per soddisfare le esigenze sempre più sofisticate dei clienti.

 

Nel 2015 parte la costruzione della  nuova sede amministrativa, ampia 1.500 mq, inserita in un edificio logistico di 17.500 mq.

 

Oggi, dopo il passaggio degli immobili ad un fondo di investimento, effettuato per alleggerire la società dagli oneri connessi alla loro proprietà, è in programma lo sviluppo di una nuova piattaforma, anche questa ampia 17.500 mq che dovrebbe essere operativa entro due anni.

 

“Quello che non è mai mancato alla nostra azienda è la flessibilità: vero motore che ci ha permesso di crescere e conquistare la fiducia di un numero sempre crescente di clienti” ha dichiarato Festa.

 

Obiettivo diversificare

drittifesta1Festa Trasporti e Logistica offre un servizio di logistica integrata a clienti di settori variegati, con importanti brand nel settore delle macchine e prodotti da giardino, e della distribuzione di prodotti chimici conciari.

 

Top client della società bresciana è una nota insegna tedesca del comparto fai da te e bricolage, per cui Festa  si occupa delle operazioni di ricevimento dai fornitori, stoccaggio e distribuzione di tutti i prodotti (dalla minuteria ai mobili da giardino) ai 56 punti vendita in Italia con consegna diretta (ad esclusione di sud Italia e Isole, servite da corrispondenti) tre volte alla settimana.

 

La partnership prevede anche l’esecuzione di servizi speciali, quali trasferimento merce tra i punti vendita, gestione dei resi a fornitori  e dei prodotti in assistenza, servizio di home delivery da punto vendita (per ora sperimentale su due negozi) eseguito da personale dedicato e opportunamente formato.

 

La società si occupa anche di distribuzione internazionale, per il cui sviluppo è stato attivato nel 2016 un reparto dedicato, da cui deriva il 10% del fatturato (fra i servizi offerti l’esportazione del latte UHT in Cina per conto di Sterilgarda, N.d.R.). “Il nostro obiettivo nel medio termine è quello di crescere puntando sulla differenziazione della clientela, con l’offerta di servizi ad alto valore aggiunto” spiega Festa.

 

Servizi lungo tutta la catena logistica

drittifesta4Tutti i magazzini di Festa Trasporti e Logistica sono dotati di sistemi a radiofrequenza che garantiscono la completa tracciabilità della merce. Il sistema di stoccaggio è personalizzabile in base alle esigenze del singolo cliente e tutti i passaggi della catena logistica sono monitorati in modo costante e puntuale, dal carico sino alla consegna finale, grazie ai sistemi di controllo satellitare di mezzi.

 

Una flotta attenta alla sicurezza e all’ambiente

Festa Trasporti e Logistica dispone di 55 mezzi di proprietà tra cui:

drittifesta6-  centinati,

- isotermici,

- con sponda idraulica,

- rimorchi aperti,

- rimorchi ribassati,

- rimorchi portacontainer.

 

Tutti i mezzi, dotati di controllo satellitare e con motori Euro 5 ed Euro 6, sono coordinati dall’ufficio traffico in sede e guidati da autisti dipendenti, con patentini ADR. “Negli ultimi anni stiamo investendo molto nell’intermodalità” spiega Festa. “A questo scopo abbiamo effettuato l’acquisto di autotreni con casse mobili da 7,80 e semi rimorchi per carri ferroviari, da utilizzare nei collegamenti internazionali e, lo speriamo, sempre più anche sulle tratte nazionali.”

 

Una crescita a ritmo di tecnologia

drittifesta5“Siamo cresciuti con costanza in un  mercato estremamente competitivo, grazie alla nostra capacità di costruire soluzioni ad hoc sulle esigenze dei clienti. Questo approccio ci ha permesso di creare solidi rapporti di fiducia che hanno generato vere e proprie relazioni win win con i nostri partner” afferma Adriano Festa.

La società è sempre più spesso impegnata in operazioni di terziarizzazione strategica, dove fondamentale è la capacità di offrire soluzioni efficaci ma sostenibili: un obiettivo raggiungibile solo grazie ad un opportuno supporto tecnologico e informatico.

Proprio in questo contesto va letta l’implementazione, avviata nel 2016 della nuova piattaforma SMA.I.L:) fornita da Replica Sistemi.

 

Il parere di Replica Sistemi

“Il progetto di Festa Trasporti ha rappresentato una sfida accattivante perché abbiamo implementato la nostra piattaforma SMA.I.L) con i software ERP, WMS e TMS integrati e con un elevato livello di specializzazione, subentrando ad una struttura informatica già esistente.

 

La situazione di partenza era abbastanza complessa perché Festa Trasporti, nel tempo, aveva sviluppato un sistema informativo con molteplici personalizzazioni, con funzionalità specifiche create ad hoc per ogni esigenza che nasceva con l’avvio di nuovi cliente.

Seppur funzionale, il sistema non forniva una visione d’insieme e non consentiva l’ottimizzazione dei flussi perché era una rete articolata con troppi “nodi”, buona per assolvere all’esigenza del momento, ma non adeguata alla prospettiva di crescita dell’azienda.

 

drittifesta7I nostri Project Manager hanno lavorato in team con i tecnici di Festa Trasporti per adeguare i parametri della nostra piattaforma standard alla complessa gestione delle attività svolte dalla società per ogni cliente, al fine di evitare disagi.

Oggi Festa Trasporti è in grado di rispondere in modo resiliente alle richieste dei propri clienti, perché organizza sia servizi standard sia servizi ad hoc ad alto valore aggiunto in modo ottimale, avendo una visione d’insieme e il controllo di tutte le performance.”

 

La ragioni del cambiamento

Fra i problemi principali dello strumento preesistente, l’impossibilità di instaurare un dialogo tra “magazzino” e “trasporto”.  “Il flusso informativo era integrato a monte, via EDI, con i clienti ed eventualmente i loro fornitori, ma non a valle, lato trasporto, rendendo, di fatto, impossibile ogni tipo di analisi sull’ottimizzazione dell’intero processo, sia nell’ottica di potenziare il livello di servizio offerto sia in quella di misurarne, e quindi migliorarne, la redditività” chiarisce Festa. 

 

Una rivoluzione operativa e culturale

drittifesta9Il passaggio al nuovo sistema ha comportato un riesame completo dell’intera operatività – rilettura dei flussi e rimappatura dei magazzini – e ha dato il via a una importante ridefinizione di prassi e procedure.

 

Come ha spiegato Matteo Trivini Bellini, responsabile commerciale della società, “il principale motivo del passaggio a Replica Sistemi è stata la “fame”, maturata nel tempo all’interno della società, di dati statistici che fossero in grado di fornire le informazioni necessarie all’ottimizzazione di processo e alla messa in atto di una gestione più puntuale dell’intero business”.

 

La rivoluzione, quindi, prima che operativa è stata culturale, ed ha comportato un ampliamento del raggio di attenzione, in precedenza focalizzato sull’efficacia dei processi – il cliente doveva essere soddisfatto “a tutti i costi” – e oggi esteso ad un’area gestionale di più ampio respiro, che prevede la valutazione di tutti i servizi anche in base alla loro sostenibilità e redditività.

 

Gestire la resistenza al cambiamento

drittifesta8Dopo un breve periodo di test, il go live del nuovo ERP è avvenuto nell’estate del 2016. La portata del cambiamento ha comportato una prevedibile e fisiologica resistenza da parte degli operatori che si sono dovuti confrontare con l’esecuzione di  nuove prassi e nuovi controlli: uno su tutti, l’obbligatorietà di confermare a sistema ogni operazione pena l’arresto del flusso. “Il nuovo sistema” spiega Trivini Bellini “ha fatto emergere nuove professionalità, anche inaspettate, e aperto interessanti opportunità di sviluppo per chi le ha sapute cogliere.”

 

I vantaggi del nuovo sistema

Un primo bilancio del nuovo assetto  è positivo. “Grazie ai nuovi e più accurati dati statici raccolti” spiega Festa “abbiamo sfatato o rafforzato alcune convinzioni e ora sappiamo con più precisione e consapevolezza come muoverci per raggiungere gli obiettivi prefissati. Inoltre, il nuovo sistema, ancora in fase di tuning,  non è più sbilanciato come il precedente sulle esigenze del nostro top client, permettendoci di fornire uno standard di servizio omogeneo a tutta la committenza: un supporto fondamentale alla nostra strategia di sviluppo.”

 

 Download articolo in formato .pdf

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie   Leggi tuttoOk